Gravi incidenti della strada, fondamentale la consulenza legale,Incidenti stradali

26 Ottobre 2014 Sergio Armaroli 0 Comments

  • Avvocati Bologna, studio legale Bologna ,Gravi incidenti della strada, fondamentale la consulenza legale
  • Avvocati a bologna, per grave danno alla persona, la certezza di fare centro!!
  • Avvocati a bologna Sergio Armaroli per una assistenza di un avvocato preparato ed efficace.

Rivolgendovi all’avvocato Sergio Armaroli avrete una chiama panoramica dei vostri diritti, in modo completo, e avrete indicazioni sul medico legale di parte e su cosa fare per ottenere  un giusto risarcimento se dovuto

 

Lo Studio si avvale del supporto di medici specialisti e medici legali dotati di competenze specifiche.
In determinate situazioni, quando necessario possiamo ricevere i clienti direttamente nella loro città di residenza o per casi eccezionali al loro domicilio .

 

 

 

 

 FOTOFOTO43

  • La consulenza legale è il mezzo con il quale si potrà affrontare tutte le complesse questioni che, purtroppo, sono legate a seguito di gravi incidenti della strada.
  • Non per nulla uno studio legale è formato da preparati e validi professionisti in grado di fornire una totale e completa consulenza legale di fronte alle problematiche legate a seguito di gravi incidenti della strada.
  • Anche in questo la figura dell’avvocato, come pure quella di studio legale, assumono le sembianze di un antico paladino votato alla difesa del più debole, alla tutela di tutti coloro i quali hanno subito un grave torto.
studio legale bologna  avvocato a bologna  elenco avvocati bologna  avvocati penalisti bologna  avvocati di bologna  recupero crediti  avvocato divorzista bologna  avvocati matrimonialisti bologna  avvocati divorzisti bologna  studio legale  studio legale a bologna  avvocati bologna elenco  studio legale studio legale associato bologna  avvocato matrimonialista bologna  studio legale consulenza legale  avvocati avvocati lista avvocati bologna  consulenza legale avvocato del lavoro bologna  risarcimento danni  divorzio consensuale  avvocati bologna bologna avvocati  elenco avvocati di bologna  avvocati bologna  studio legale bologna  avvocato a bologna  elenco avvocati bologna  avvocato penalista bologna  avvocati penalisti bologna  avvocati di bologna  avvocato divorzista bologna  avvocati matrimonialisti bologna  avvocati divorzisti bologna  studio legale  avvocati bologna elenco  consulenza legale avvocati online  studio legale associato bologna  avvocato matrimonialista bologna  consulenza legale  lista avvocati bologna  consulenza legale online  avvocato del lavoro bologna  avvocati bologna ricerca iscritti  bologna avvocati  separazione legale  elenco avvocati di bologna  lavoro avvocato bologna  avvocati civilisti bologna  avvocato del lavoro  avvocato  studio legale a bologna  avvocati studi bologna 
studio legale bologna  avvocato a bologna  elenco avvocati bologna  avvocati penalisti bologna  avvocati di bologna  recupero crediti  avvocato divorzista bologna  avvocati matrimonialisti bologna  avvocati divorzisti bologna  studio legale  studio legale a bologna  avvocati bologna elenco  studio legale studio legale associato bologna  avvocato matrimonialista bologna  studio legale consulenza legale  avvocati avvocati lista avvocati bologna  consulenza legale avvocato del lavoro bologna  risarcimento danni  divorzio consensuale  avvocati bologna bologna avvocati  elenco avvocati di bologna  avvocati bologna  studio legale bologna  avvocato a bologna  elenco avvocati bologna  avvocato penalista bologna  avvocati penalisti bologna  avvocati di bologna  avvocato divorzista bologna  avvocati matrimonialisti bologna  avvocati divorzisti bologna  studio legale  avvocati bologna elenco  consulenza legale avvocati online  studio legale associato bologna  avvocato matrimonialista bologna  consulenza legale  lista avvocati bologna  consulenza legale online  avvocato del lavoro bologna  avvocati bologna ricerca iscritti  bologna avvocati  separazione legale  elenco avvocati di bologna  lavoro avvocato bologna  avvocati civilisti bologna  avvocato del lavoro  avvocato  studio legale a bologna  avvocati studi bologna
  • Una pronta e valida consulenza legale da parte di un competente studio legale è, pertanto, il potente mezzo con il quale si possono affrontare tutte le questioni tecnico – burocratiche, come pure ovviamente legali, che dipendono da eventi a seguito di gravi incidenti della strada.
  • Tutti noi ci auguriamo, ovviamente, di non essere mai coinvolti in gravi incidenti della strada. Ma sappiamo anche, come recita un antico saggio popolare, “homo proponit, sed Deus disponit”. È in effetti è così: l’uomo propone, ma Dio dispone. Quindi, nostro malgrado, ci si potrebbe trovare coinvolti in gravi incidenti della strada.
  • L’unico mezzo per potersi dipanare in tutto ciò che ne consegue è quello di affidarsi, quindi, ad un avvocato, ad uno studio legale, dal quale potremo ricevere una completa e professionale consulenza legale. Se non ci si è mai trovati coinvolti in questi tragici eventi, non si conoscono tutte le innumerevoli problematiche che ne derivano. In special modo quelle riguardanti la questione legata risarcimento danni.
studio legale bologna  avvocato a bologna  elenco avvocati bologna  avvocati penalisti bologna  avvocati di bologna  recupero crediti  avvocato divorzista bologna  avvocati matrimonialisti bologna  avvocati divorzisti bologna  studio legale  studio legale a bologna  avvocati bologna elenco  studio legale studio legale associato bologna  avvocato matrimonialista bologna  studio legale consulenza legale  avvocati avvocati lista avvocati bologna  consulenza legale avvocato del lavoro bologna  risarcimento danni  divorzio consensuale  avvocati bologna bologna avvocati  elenco avvocati di bologna  avvocati bologna  studio legale bologna  avvocato a bologna  elenco avvocati bologna  avvocato penalista bologna  avvocati penalisti bologna  avvocati di bologna  avvocato divorzista bologna  avvocati matrimonialisti bologna  avvocati divorzisti bologna  studio legale  avvocati bologna elenco  consulenza legale avvocati online  studio legale associato bologna  avvocato matrimonialista bologna  consulenza legale  lista avvocati bologna  consulenza legale online  avvocato del lavoro bologna  avvocati bologna ricerca iscritti  bologna avvocati  separazione legale  elenco avvocati di bologna  lavoro avvocato bologna  avvocati civilisti bologna  avvocato del lavoro  avvocato  studio legale a bologna  avvocati studi bologna 
studio legale bologna  avvocato a bologna  elenco avvocati bologna  avvocati penalisti bologna  avvocati di bologna  recupero crediti  avvocato divorzista bologna  avvocati matrimonialisti bologna  avvocati divorzisti bologna  studio legale  studio legale a bologna  avvocati bologna elenco  studio legale studio legale associato bologna  avvocato matrimonialista bologna  studio legale consulenza legale  avvocati avvocati lista avvocati bologna  consulenza legale avvocato del lavoro bologna  risarcimento danni  divorzio consensuale  avvocati bologna bologna avvocati  elenco avvocati di bologna  avvocati bologna  studio legale bologna  avvocato a bologna  elenco avvocati bologna  avvocato penalista bologna  avvocati penalisti bologna  avvocati di bologna  avvocato divorzista bologna  avvocati matrimonialisti bologna  avvocati divorzisti bologna  studio legale  avvocati bologna elenco  consulenza legale avvocati online  studio legale associato bologna  avvocato matrimonialista bologna  consulenza legale  lista avvocati bologna  consulenza legale online  avvocato del lavoro bologna  avvocati bologna ricerca iscritti  bologna avvocati  separazione legale  elenco avvocati di bologna  lavoro avvocato bologna  avvocati civilisti bologna  avvocato del lavoro  avvocato  studio legale a bologna  avvocati studi bologna
  • Già è dura dover affrontare le conseguenze di aver subito dei danni per dei gravi incidenti della strada, diventa poi inumano l’affrontare con le assicurazioni i termini vertenti il risarcimento danni.
  • Ma per nostra fortuna, almeno in questo caso, potremo avere al nostro fianco la figura professionale di un avvocato, potremo contare sul totale appoggio di uno studio legale, il quale avrà l’accortezza di fornire una valida consulenza legale volta a portare a termine, alle migliori condizioni, anche gli aspetti vertenti il risarcimento danni.

MORTALE INCIDENTE sai come ottenere il risarcimento nell’incidente stradale? AVVOCATI BOLOGNA RISARCIMENTO DANNI

COME CALCOLARE  IL RISARCIMENTO DANNI INCIDENTE STRADALE?   Per calcolare correttamente i danni fisici in un incidente stradale   1)  occorre raccogliere tutta la documentazione sanitaria sia le cartelle dell’ospedale che i vari accertamenti specialistici,radiografie eccecc   2) rivolgersi a un medico legale che esprimerà una valutazione in punti del tuo danno biologico ,stimando anche il danno specifico   3)sottoporsi ad eventuali e successivi accertamenti richiesti dal medico legale   4)avviare una giusta trattativa con la compagnia assicurativa che deve risarcirti   OVUNAQUE IN ITALIA TU HAI AVUTO UN INCIDENTE STRADALE CHIAMA L’AVVOCATO SERGIO ARMAROLI AVRAI UNA PRONTA ASSISTENZA LEGALE   calcolo risarcimento incidente stradale risarcimento incidente stradale tabella risarcimento incidente stradale colpo di frusta risarcimento incidente stradale danni fisici risarcimento incidente stradale mortale risarcimento danni incidente stradale incidente stradale bologna oggi incidente stradale bologna autostrada     Tabella delle menomazioni macropermanenti per determinare il danno biologico Istituita dall’art. 138 del Decreto Legislativo n.209 del 7 settembre 2005, la tabella delle menomazioni è lo strumento, utilizzato nella responsabilità civile derivante dalla circolazione dei veicoli a motore e dei natanti, per la valutazione del danno permanente biologico. La tabella dovrà essere utilizzata dai medici specialisti in Medicina Legale per la valutazione del danno alla persona. Nel caso di danno composito e danni plurimi, il valori del danno biologico non dovrà essere valutato con una semplice sommatoria delle percentuali previste dalle singole menomazioni, ma con una valutazione complessiva dell’incidenza dei danni sulla integrità psico-fisica della persona. Questa valutazione dovrà essere necessariamente eseguita dal medico legale.     calcolo risarcimento incidente stradale risarcimento incidente stradale tabella risarcimento incidente stradale colpo di frusta risarcimento incidente stradale danni fisici risarcimento incidente stradale mortale risarcimento danni incidente stradale incidente stradale bologna oggi incidente stradale bologna autostrada    :

image

 

incidente mortale risarcimento ai congiunti ti spiego come ottenerlo

Pubblicato Martedì, 15 Aprile 2014 11:27 |

 

 

 

UN TUO CONGIUNTO E’ MORTO IN UN INCIDENTE STRADALE?

grafic incident ein movimento

  • VUOI SAPERE COME OTTENERE IL RISARCIMENTO DEI DANNI?
  • UN TUO FAMIGLIARE E’ STATO COINVOLTO IN UN INCIDENTE STRADALE ?
  • RISARCIMENTO DANNI INCIDENTI STRADALI ,RISARCIMENTO INCIDENTI MORTALI IN MOTO, RISARCIMENTO INCIDENTI IN BICI, RISARCIMENTO PEDONI INVESTITI
  • L’avvocato Sergio Armaroli tratta gravi incidenti e risarcimento incidenti mortali in tutta Italia
  • studio legale bologna  avvocato a bologna  elenco avvocati bologna  avvocati penalisti bologna  avvocati di bologna  recupero crediti  avvocato divorzista bologna  avvocati matrimonialisti bologna  avvocati divorzisti bologna  studio legale  studio legale a bologna  avvocati bologna elenco  studio legale studio legale associato bologna  avvocato matrimonialista bologna  studio legale consulenza legale  avvocati avvocati lista avvocati bologna  consulenza legale avvocato del lavoro bologna  risarcimento danni  divorzio consensuale  avvocati bologna bologna avvocati  elenco avvocati di bologna  avvocati bologna  studio legale bologna  avvocato a bologna  elenco avvocati bologna  avvocato penalista bologna  avvocati penalisti bologna  avvocati di bologna  avvocato divorzista bologna  avvocati matrimonialisti bologna  avvocati divorzisti bologna  studio legale  avvocati bologna elenco  consulenza legale avvocati online  studio legale associato bologna  avvocato matrimonialista bologna  consulenza legale  lista avvocati bologna  consulenza legale online  avvocato del lavoro bologna  avvocati bologna ricerca iscritti  bologna avvocati  separazione legale  elenco avvocati di bologna  lavoro avvocato bologna  avvocati civilisti bologna  avvocato del lavoro  avvocato  studio legale a bologna  avvocati studi bologna 
    studio legale bologna  avvocato a bologna  elenco avvocati bologna  avvocati penalisti bologna  avvocati di bologna  recupero crediti  avvocato divorzista bologna  avvocati matrimonialisti bologna  avvocati divorzisti bologna  studio legale  studio legale a bologna  avvocati bologna elenco  studio legale studio legale associato bologna  avvocato matrimonialista bologna  studio legale consulenza legale  avvocati avvocati lista avvocati bologna  consulenza legale avvocato del lavoro bologna  risarcimento danni  divorzio consensuale  avvocati bologna bologna avvocati  elenco avvocati di bologna  avvocati bologna  studio legale bologna  avvocato a bologna  elenco avvocati bologna  avvocato penalista bologna  avvocati penalisti bologna  avvocati di bologna  avvocato divorzista bologna  avvocati matrimonialisti bologna  avvocati divorzisti bologna  studio legale  avvocati bologna elenco  consulenza legale avvocati online  studio legale associato bologna  avvocato matrimonialista bologna  consulenza legale  lista avvocati bologna  consulenza legale online  avvocato del lavoro bologna  avvocati bologna ricerca iscritti  bologna avvocati  separazione legale  elenco avvocati di bologna  lavoro avvocato bologna  avvocati civilisti bologna  avvocato del lavoro  avvocato  studio legale a bologna  avvocati studi bologna

La morte di un parente è sempre una grande perdita. Se ciò, poi, avviene a causa di un incidente stradale, il dramma diventa doppio. Tuttavia, a seguito di questi “episodi”, la normativa prevede un iter burocratico complesso ed articolato. A seguito di questi avvenimenti, infatti, subentrano i cosiddetti risarcimenti.
Esiste una distinzione ben precisa, per quanto riguarda un incidente stradale mortale, sulle tipologie di risarcimento da richiedere: ci sono i danni patrimoniali, morali,per morte “iure hereditas” o biologico, e il danno esistenziale.
Il primo tipo (ovvero quello patrimoniale) si rivolge ai superstiti: in caso di incidente stradale, da cui deriva la morte di una persona, il danno riguarda i superstiti che avevano rapporti economici attivi con la persona deceduta. Questo avviene indipendentemente dal fatto che essi siano (o meno) gli eredi, e purchè il danno sussista effettivamente.
Il danno morale, invece, spetta per diritto ai parenti prossimi del defunto, e viene valutato in base ad alcune tabelle che sono state pubblicate dai tribunali italiani. Inoltre, il risarcimento viene valutato in base all’età del defunto, al tipo e grado di parentela, in base ad un’eventuale convivenza o sulla presenza di parenti in vita o meno. Attualmente, è stato stimato che un risarcimento medio morale, relativo alla morte di un figlio o di un genitore, possa essere quantificato circa 200 o 300 mila euro. Il risarcimento, inoltre, viene effettuato anche nel caso in cui il protagonista dell’incidente muoia successivamente all’evento.

autevettura di proprietà del defunto andata distrutta nell’incidente  …

GRAFICO NUOVO INCIDENT EMOTO 3

incidente mortale risarcimento

risarcimento per incidente mortale

risarcimento incidente stradale

calcolo risarcimento danni da incidente stradale mortale

risarcimento danni da morte incidente stradale

risarcimento danno sinistro stradale mortale

risarcimento in caso di morte per incidente stradale

tabella risarcimento morte incidente stradale

infortuni stradali risarcimento

 

 

 

 

Danni morali risarcimento danni ai congiunti di incidente mortale

Il danno morale che spetta ‘iure proprio’ e cioè per proprio diritto ai parenti prossimi del defunto in un incidente stradale mortale è valutato attualmente secondo delle tabelle pubblicate dai tribunali italiani e varia a seconda di fattori che vanno dall’età del defunto, al grado di parentela, dal fatto di essere conviventi o meno al fatto di avere altri parenti in vita.

AVVOCATO SERGIO ARMAROLI DI BOLOGNA ASSISTE GRAVI INCIDENTI DELLA STRADA IN TUTTA ITALIA

Incidenti Mortali, Incidenti Mortali

 

Incidenti stradali Ravenna

 

Incidente mortale a Ravennaincidente mortale: archivio notizie, news incidente mortaleincidente mortale | Incidente mortale a Ravenna: morto il

incidente mortale ravenna

incidente mortale ravenna incidente mortale ravenna oggi

incidente mortale news

Romea ravenna

ravenna news

moto ravenna

123 foto incidente 22FOTO SEMAFORO ROSSO

A14, incidente mortale tra Imola e Castel San Pietro – Bologna
Incidente mortale in A14 fra Imola e Castel S.Pietro – Bologna
Incidenti stradali Bologna – BolognaToday
Incidenti mortali di Formula 1 –

Incidente mortale in A14 tra Castel San Pietro ed Imola

Incidente mortale in A14 tra Castel San Pietro ed Imola

Tamponamento mortale in A14 – Corriere di Romagna

Ricerche correlate a incidente mortale imola

incidente casalfiumanese

incidente zello

incidente mortale autostrada  imola

 

.

Tragedia in un campo a Porretta, muore schiacciato dal

.

Incidente mortale in scooter, a Granarolo perde la vita un – Incidente mortale in A14, 6 chilometri di coda – Corriere di Treni: incidente mortale sulla Porrettana, circolazione Incidente stradale del 1-1-2014 sulla Porrettana a Vergato

 

 

studio legale bologna  avvocato a bologna  elenco avvocati bologna  avvocati penalisti bologna  avvocati di bologna  recupero crediti  avvocato divorzista bologna  avvocati matrimonialisti bologna  avvocati divorzisti bologna  studio legale  studio legale a bologna  avvocati bologna elenco  studio legale studio legale associato bologna  avvocato matrimonialista bologna  studio legale consulenza legale  avvocati avvocati lista avvocati bologna  consulenza legale avvocato del lavoro bologna  risarcimento danni  divorzio consensuale  avvocati bologna bologna avvocati  elenco avvocati di bologna  avvocati bologna  studio legale bologna  avvocato a bologna  elenco avvocati bologna  avvocato penalista bologna  avvocati penalisti bologna  avvocati di bologna  avvocato divorzista bologna  avvocati matrimonialisti bologna  avvocati divorzisti bologna  studio legale  avvocati bologna elenco  consulenza legale avvocati online  studio legale associato bologna  avvocato matrimonialista bologna  consulenza legale  lista avvocati bologna  consulenza legale online  avvocato del lavoro bologna  avvocati bologna ricerca iscritti  bologna avvocati  separazione legale  elenco avvocati di bologna  lavoro avvocato bologna  avvocati civilisti bologna  avvocato del lavoro  avvocato  studio legale a bologna  avvocati studi bologna 
studio legale bologna  avvocato a bologna  elenco avvocati bologna  avvocati penalisti bologna  avvocati di bologna  recupero crediti  avvocato divorzista bologna  avvocati matrimonialisti bologna  avvocati divorzisti bologna  studio legale  studio legale a bologna  avvocati bologna elenco  studio legale studio legale associato bologna  avvocato matrimonialista bologna  studio legale consulenza legale  avvocati avvocati lista avvocati bologna  consulenza legale avvocato del lavoro bologna  risarcimento danni  divorzio consensuale  avvocati bologna bologna avvocati  elenco avvocati di bologna  avvocati bologna  studio legale bologna  avvocato a bologna  elenco avvocati bologna  avvocato penalista bologna  avvocati penalisti bologna  avvocati di bologna  avvocato divorzista bologna  avvocati matrimonialisti bologna  avvocati divorzisti bologna  studio legale  avvocati bologna elenco  consulenza legale avvocati online  studio legale associato bologna  avvocato matrimonialista bologna  consulenza legale  lista avvocati bologna  consulenza legale online  avvocato del lavoro bologna  avvocati bologna ricerca iscritti  bologna avvocati  separazione legale  elenco avvocati di bologna  lavoro avvocato bologna  avvocati civilisti bologna  avvocato del lavoro  avvocato  studio legale a bologna  avvocati studi bologna

afa3

 

incidenti – ì

incidenti stradali – Pordenone Oggi

–       ‎

Il Friuli – Incidente mortale a Pordenone: muore giovane

INCIDENTE STRADALE MORTALE

 

Incidente mortale a Pordenone: muore giovane ciclista

Incidente mortale in centro a Pordenone. Muore ciclista Incidenti mortali | News NanoPress

studio legale bologna  avvocato a bologna  elenco avvocati bologna  avvocati penalisti bologna  avvocati di bologna  recupero crediti  avvocato divorzista bologna  avvocati matrimonialisti bologna  avvocati divorzisti bologna  studio legale  studio legale a bologna  avvocati bologna elenco  studio legale studio legale associato bologna  avvocato matrimonialista bologna  studio legale consulenza legale  avvocati avvocati lista avvocati bologna  consulenza legale avvocato del lavoro bologna  risarcimento danni  divorzio consensuale  avvocati bologna bologna avvocati  elenco avvocati di bologna  avvocati bologna  studio legale bologna  avvocato a bologna  elenco avvocati bologna  avvocato penalista bologna  avvocati penalisti bologna  avvocati di bologna  avvocato divorzista bologna  avvocati matrimonialisti bologna  avvocati divorzisti bologna  studio legale  avvocati bologna elenco  consulenza legale avvocati online  studio legale associato bologna  avvocato matrimonialista bologna  consulenza legale  lista avvocati bologna  consulenza legale online  avvocato del lavoro bologna  avvocati bologna ricerca iscritti  bologna avvocati  separazione legale  elenco avvocati di bologna  lavoro avvocato bologna  avvocati civilisti bologna  avvocato del lavoro  avvocato  studio legale a bologna  avvocati studi bologna 
studio legale bologna  avvocato a bologna  elenco avvocati bologna  avvocati penalisti bologna  avvocati di bologna  recupero crediti  avvocato divorzista bologna  avvocati matrimonialisti bologna  avvocati divorzisti bologna  studio legale  studio legale a bologna  avvocati bologna elenco  studio legale studio legale associato bologna  avvocato matrimonialista bologna  studio legale consulenza legale  avvocati avvocati lista avvocati bologna  consulenza legale avvocato del lavoro bologna  risarcimento danni  divorzio consensuale  avvocati bologna bologna avvocati  elenco avvocati di bologna  avvocati bologna  studio legale bologna  avvocato a bologna  elenco avvocati bologna  avvocato penalista bologna  avvocati penalisti bologna  avvocati di bologna  avvocato divorzista bologna  avvocati matrimonialisti bologna  avvocati divorzisti bologna  studio legale  avvocati bologna elenco  consulenza legale avvocati online  studio legale associato bologna  avvocato matrimonialista bologna  consulenza legale  lista avvocati bologna  consulenza legale online  avvocato del lavoro bologna  avvocati bologna ricerca iscritti  bologna avvocati  separazione legale  elenco avvocati di bologna  lavoro avvocato bologna  avvocati civilisti bologna  avvocato del lavoro  avvocato  studio legale a bologna  avvocati studi bologna

 

SUPREMA CORTE DI CASSAZIONE

SEZIONE III CIVILE

Sentenza 13 dicembre 2012, n. 22909

Svolgimento del processo

L.M., P.I., M., R. e P.D. – rispettivamente, madre, marito e figlio di D. B.A., hanno convenuto davanti al Tribunale di Marsala C.V., V.M.A. e la s.p.a. Commerciai Union Insurence (all’epoca GEAS Assicurazioni), chiedendo il risarcimento dei danni subiti a seguito dell’incidente stradale nel quale ha perso la vita la D.B.

L’incidente si è verificato in data (OMISSIS), alle ore 21,45 circa, allorchè la D.B. – mentre percorreva a piedi in compagnia della sorella la via (OMISSIS), ove era sita la sua abitazione, per recarsi da una vicina sullo stesso lato della strada – è stata investita a tergo dall’automobile Fiat Tipo, condotta dal C., di proprietà della V. e assicurata con la Commercial Union, che proveniva alle sue spalle lungo la stessa direzione di marcia.

I convenuti hanno resistito alla domanda, eccependo il concorso di colpa della vittima, che avrebbe dovuto camminare sul lato sinistro della strada, rispetto alla direzione dell’automobile.

Il Tribunale ha accolto la domanda attrice, attribuendo l’intera responsabilità del sinistro all’automobilista e liquidando i danni patrimoniali e non patrimoniali nell’importo complessivo di Euro 142.998,92 in favore di P.I.; Euro 140.282,36, in favore di L.M. ed Euro 103.355,67 in favore di ciascuno dei tre figli. Proposto appello principale dai convenuti ed incidentale dagli attori, la Corte di appello di Palermo, in riforma della sentenza di primo grado, ha ravvisato il concorso di colpa della vittima in misura pari al 30 %; ha escluso per mancanza di prova il risarcimento dei danni patrimoniali ed ha ridotto l’importo dei danni non patrimoniali, liquidando complessivamente Euro 54.688,32 (oltre alle spese funerarie) in favore di P.I. ed Euro 41.016,25 a testa, in favore di ciascuno dei tre figli e della madre, L.M., già incluso nelle citate somme la riduzione conseguente al concorso di colpa.

I danneggiati propongono quattro motivi di ricorso per cassazione.

Resiste Commercial Union con controricorso. Gli altri intimati non hanno depositato difese.

Motivi della decisione

1.- Con il primo e il secondo motivo i ricorrenti denunciano violazione dell’art. 190 C.d.S. e insufficiente o contraddittoria motivazione, nel capo in cui la sentenza impugnata ha ravvisato un concorso di colpa attribuito alla vittima a carico della vittima, con la motivazione che essa aveva violato l’art. 190 cit., in quanto avrebbe dovuto tenere la mano sinistra, camminando a piedi, e non invece la destra.

Assumono i ricorrenti che la norma impone ai pedoni l’obbligo di tenere la sinistra solo quando non siano presenti ai margini della strada marciapiedi, banchine od altri spazi riservati al passaggio pedonale; che nel punto d’urto vi era per l’appunto uno spazio di mt. 1,50 al di fuor della sede stradale, e che su questo procedevano piedi la vittima e la sorella, (anch’essa investita, riportando gravi lesioni alle quali è sopravvissuta) e che erroneamente la Corte di appello ha trascurato tale circostanza, attenendosi alle dubbie risultanze del verbale relativo all’incidente, dal quale risulta che in occasione del sinistro pioveva ed i margini della strada erano allagati, impedendo il passaggio pedonale.

2.- I motivi sono inammissibili, poichè mettono in questione gli accertamenti in fatto della Corte di appello circa le modalità dell’incidente, accertamenti a cui la Corte è pervenuta sulla base della sua discrezionale valutazione circa l’attendibilità delle risultanze probatorie acquisite al giudizio e con congrua e logica motivazione. Ha rilevato che gli unici elementi certi circa le modalità dell’incidente possono trarsi dal rapporto redatto dai carabinieri, in mancanza di prove dedotte dalle parti e di attività istruttoria in primo grado; che dal rapporto risulta che, in corrispondenza del probabile punto d’urto, ristagnava sulla sede stradale e sul margine della stessa abbondante acqua piovana, sì da rendere impossibile il procedere in aderenza al margine destro, salvo bagnarsi.

I ricorrenti mettono in discussione l’attendibilità del rapporto dei carabinieri ed assumono che da esso non si può desumere alcuna certezza circa le condizioni del fondo stradale e della banchina sulla destra della carreggiata. Trattasi di censure che attengono alla valutazione del documento ed alla sua efficacia probatoria, valutazione che spetta esclusivamente al giudice di merito e su cui questa Corte non può interferire.

Va altresì rilevato a tal proposito che i ricorrenti non dichiarano di avere prodotto nel presente giudizio il documento di cui contestano l’interpretazione; nè dichiarano che esso è comunque allegato agli atti, specificando come sia contrassegnato e come sia reperibile fra gli altri atti e documenti di causa, come prescritto a pena di inammissibilità dall’art. 366 c.p.c., n. 6 con riguardo agli atti ed ai documenti sui quali il ricorso si fonda.

Sicchè le censure sul punto risultano anche inammissibili (cfr. fra le tante, Cass. civ. 31 ottobre 2007 n. 23019; Cass. civ. Sez. 3, 17 luglio 2008 n. 19766; Cass. civ. S.U. 2 dicembre 2008 n. 28547, Cass. civ. Sez. Lav, 7 febbraio 2011 n. 2966).

3.- Con il terzo motivo i ricorrenti denunciano insufficiente e contraddittoria motivazione nella parte in cui la Corte di appello ha ridotto l’entità delle somme liquidate in primo grado in risarcimento dei danni non patrimoniali, applicando criteri rigidi di quantificazione, non rispondenti ai principi enunciati da questa Corte con la sentenza delle Sezioni unite n. 26972/2008.

Le somme spettanti ad ognuno degli attori sono state infatti determinate in una frazione dell’importo riconosciuto per il risarcimento del danno biologico, mentre l’entità del risarcimento deve essere personalizzata e – soprattutto nel caso di morte di un congiunto, allorchè non spetta alla vittima, deceduta sul colpo, alcun risarcimento del danno biologico – deve essere commisurata alla perdita del rapporto affettivo.

Nella specie la Corte di appello è incorsa in contraddittorietà di motivazione anche con riferimento ai criteri di liquidazione adottati dal Tribunale di Milano, ai quali ha dichiarato di volersi uniformare.

L’Osservatorio Giustizia civile presso il tribunale di Milano ha infatti proposto di disancorare la commisurazione del danno non patrimoniale da morte di un congiunto – comprensivo del danno morale soggettivo e del danno da perdita del rapporto parentale – da ogni astratto riferimento a un ipotetico danno biologico del 100% subito dalla vittima primaria, per tenere conto invece del legame fra il defunto ed il congiunto attore in risarcimento e di tutte le circostanze del caso concreto (qualità e intensità della relazione affettiva, sussistenza di altri congiunti, ecc), indicando fra un minimo di Euro 101.937,00 ed un massimo di Euro 203.874,00 i parametri cui commisurare il danno, nel caso di perdita del genitore, o del figlio, o del coniuge.

4.- Il motivo è fondato.

4.1.- La Corte di appello ha quantificato il risarcimento dei danni non patrimoniali spettante ai superstiti assumendo come base il danno non patrimoniale che sarebbe spettato alla vittima, che ha quantificato in una somma variabile fra un terzo e la metà del danno biologico del 100%, subito dalla vittima stessa. Ha indicato in Euro 150.000,00 (1/2 di 300.000,00) il relativo importo, che ha ridotto ad Euro 105.000,00 in considerazione del concorso di colpa del 30%. Ha poi determinato il danno non patrimoniale risarcibile ai congiunti, qualificato come danno morale riflesso, in una quota oscillante da 1/4 ad 1/3 della somma di Euro 105.000,00, cioè in Euro 35.000,00 (1/3) in favore del coniuge; ed in Euro 26.250,00 (1/4) la somma spettante a ciascuno dei figli ed alla madre.

Trattasi di procedimento liquidatorio, e di motivazione, difformi dai principi dettati da questa Corte in tema di liquidazione dei danni morali ed intrinsecamente illogici e non congruenti con le finalità della normativa in materia.

  • 4.2.- In primo luogo questa Corte ha più volte affermato che il danno morale, pur costituendo un pregiudizio non patrimoniale al pari del danno biologico, non è ricompreso in quest’ultimo e va liquidato a parte, con criterio equitativo che tenga debito conto di tutte le circostanze del caso concreto. E’, pertanto, errata la liquidazione in misura pari ad una frazione dell’importo liquidato a titolo di danno biologico, perchè tale criterio non rende evidente e controllabile l’iter logico attraverso cui il giudice di merito è pervenuto alla relativa quantificazione, nè permette di stabilire se e come abbia tenuto conto della gravità del fatto, delle condizioni soggettive della persona, dell’entità della relativa sofferenza e del turbamento del suo stato d’animo (Cass. civ. Sez. 3, 16 febbraio 2012 n. 2228; Idem, 29 novembre 2011 n. 25222; Idem, 12 dicembre 2008 n. 29191, fra le tante).
  • Occorre invece provvedere all’integrale riparazione secondo un criterio di personalizzazione del danno, che, escluso ogni semplicistico meccanismo di liquidazione di tipo automatico, tenga conto, pur nell’ambito di criteri predeterminati, delle condizioni personali e soggettive del danneggiato, della gravità delle conseguenze pregiudizievoli e delle particolarità del caso concreto, al fine di valutare in termini il più possibile equilibrati e realistici, l’effettiva entità del danno (Cass. civ. Sez. Lav., 21 aprile 2011 n. 9238). Anche nel caso in cui siano derivate dell’illecito lesioni personali e non la morte, il danno subito dai congiunti deve essere concretamente accertato sulla base di una valutazione complessiva ed equitativa, che tenga conto della peculiare relazione affettiva di ogni danneggiato con la vittima, in relazione alla peculiare situazione familiare, alle abitudini di vita, alla consistenza del nucleo familiare ed alla compromissione che ne sia derivata dal sinistro, e di ogni altra circostanza (Cass. civ. Sez. 3, 5 ottobre 2010 n. 20667). A maggior ragione ciò deve avvenire qualora l’illecito abbia provocato la morte della vittima.
  • Inoltre, pur se l’importo del risarcimento va quantificato in un’unica somma (come indicato da Cass. civ. S.U. 11 novembre 2008 n. 26972, leading case in materia), il giudice deve dimostrare nella motivazione di avere tenuto conto di tutti gli aspetti che il danno non patrimoniale abbia assunto nel caso concreto, ed in particolare del danno insito nella perdita del rapporto parentale, oltre che delle sofferenze morali transeunti (cfr. Cass. civ. Sez. 3, 28 novembre 2008 n. 28423).

Dalla sentenza impugnata non risulta alcuna motivazione in tal senso.

Non solo, ma la Corte di merito ha quantificato i danni non patrimoniali tramite un doppio automatismo, poichè il danno subito da coniuge, figli e madre della vittima, D.B.A., è stato calcolato in una percentuale del danno non patrimoniale ipotizzabile a carico di quest’ultima, che a sua volta è stato determinato in una percentuale del danno biologico ad essa riferibile.

Per questa parte la motivazione è non solo insufficiente, ma anche illogica ed antigiuridica, poichè i congiunti della vittima di un illecito – non solo in caso di morte, ma anche in caso di gravi lesioni personali – hanno il diritto di chiedere il risarcimento dei danni non patrimoniali come diritto proprio e personale; non quale mero effetto riflesso del danno subito dalla vittima. Anche nel caso in cui la vittima abbia subito lesioni personali, ai prossimi congiunti spetta il risarcimento del danno non patrimoniale concretamente accertato in relazione ad una particolare relazione affettiva con la vittima, non essendo a ciò ostativo il disposto dell’art. 1223 cod. civ., in quanto anche tale danno trova causa immediata e diretta nel fatto dannoso, con conseguente legittimazione del congiunto ad agire “iure proprio” contro il responsabile (Cass. civ. 5 ottobre 2010 n. 20667).

Così come i prossimi congiunti hanno legittimazione propria e diretta ad agire in risarcimento dei danni, parimenti hanno diritto a che il danno subito sia quantificato con riferimento alla peculiare e specifica situazione di ognuno; non quale mera percentuale del danno altrui.

5.- Con il quarto motivo i ricorrenti lamentano violazione degli artt. 2727 e 2729 cod. civ. in materia di presunzioni, nel capo in cui la sentenza impugnata ha respinto la loro domanda di risarcimento dei danni patrimoniali conseguenti al venir meno delle attività svolte dalla D.B. quale casalinga, in favore del marito, dei figli e dell’anziana madre. Censurano la motivazione della Corte di appello, secondo cui non sarebbe stata fornita la prova dei danni, sul rilievo che la qualità di casalinga risulta dagli atti di causa, così come la convivenza con gli attori in giudizio, e richiamano i principi più volte affermati da questa Corte in tema di prova per presunzioni, secondo cui una tal prova può ritenersi raggiunta anche quando manchi un legame di assoluta necessità causale fra il fatto noto ed il fatto ignoto, ma è sufficiente che il fatto da provare costituisca conseguenza ragionevolmente possibile, secondo criteri di normalità e di probabilità, desumibili dalle nozioni di comune esperienza.

5.1.- Il motivo è fondato.

Questa Corte ha più volte deciso che in caso di morte di una casalinga i congiunti conviventi hanno diritto al risarcimento del danno subito per la perdita delle prestazioni attinenti alla cura ed assistenza dalla stessa fornita, le quali, benchè non produttive di reddito, sono valutabili economicamente, o facendo riferimento al criterio del triplo della pensione sociale o ponendo riguardo al reddito di una collaboratrice familiare (con gli opportuni adattamenti per la maggiore ampiezza di compiti esercitati dalla casalinga) (Cass. civ. Sez. 3, 12 settembre 2005 n. 18092; Idem, 24 agosto 2007 n. 17977; Idem) Ha soggiunto che il diritto al risarcimento spetta anche nei casi in cui la vittima si avvalesse di aiuti o collaboratori domestici, perchè comunque i suoi compiti risultano di maggiore ampiezza, intensità e responsabilità rispetto a quelli espletati da un prestatore d’opera dipendente (Cass. civ. Sez. 3, n. 17977, cit; Idem, 20 luglio 2010 n. 16896). La motivazione della Corte di appello, secondo cui “Non sembra che gli allora attori abbiano dedotto il benchè minimo elemento di prova in ordine non soltanto all’attività di casalinga della loro congiunta deceduta, ma anche con riferimento all’attività in concreto dalla stessa esercitata in ambito familiare” è insufficiente ed incongrua. Quanto alla qualità di casalinga, per mancanza di possibili alternative, trattandosi di donna convivente con la famiglia e non essendo stato affermato da alcuno, nè dedotto a prova, che lavorasse fuori casa (caso quest’ultimo in cui la sussistenza di un danno patrimoniale per i congiunti, derivante dalla perdita del relativo reddito, sarebbe stato innegabile e probabilmente maggiore.

Quanto alla prova delle attività concretamente svolte dalla D. B., correttamente rilevano i ricorrenti che qui soccorrono le presunzioni, trattandosi di madre di famiglia, con marito, tre figli e una madre anziana, tutti conviventi, e considerato che nessuno dei controinteressati ha dedotto e dimostrato che la vittima passasse le sue giornate a letto. (Per avere un’idea della persona, basti l’annotazione della stessa sentenza impugnata, secondo cui la D. B. è stata investita mentre si recava da una vicina, portando con sè dei pacchi con del pane e una teglia da forno: cfr. pag. 5).

Se c’è un caso in cui il ricorso alla prova per presunzioni è da ritenere autorizzato ed auspicabile è per l’appunto quello in esame, salva restando l’esigenza che il danneggiato fornisca la prova specifica del danno nei casi in cui avanzi, in relazione alla morte di una casalinga, pretese di particolare rilievo economico, od inconsuete ed abnormi in relazione a quanto avviene nella normalità dei casi.

6.- In accoglimento del terzo e del quarto motivo di ricorso, la sentenza impugnata deve essere cassata, con rinvio della causa alla Corte di appello di Palermo, in diversa composizione, perchè proceda alla liquidazione dei danni patrimoniali e non patrimoniali subiti dai ricorrenti uniformandosi ai principi sopra enunciati e con congrua e logica motivazione.

1.- Il giudice di rinvio deciderà anche sulle spese del presente giudizio.

P.Q.M.

La Corte di cassazione accoglie il terzo ed il quarto motivo di ricorso e rigetta gli altri motivi.

Cassa la sentenza impugnata in relazione ai motivi accolti e rinvia la causa alla Corte di appello di Palermo, in diversa composizione, che deciderà anche sulle spese del giudizio di cassazione.

afd1< Prec

Ravenna schianto mortale oggi San Vitale auto contro

Incidenti Mortali, Incidenti Mortali Incidente mortale sulla Romea |

– Nuova vittima sulla statale Romea per un incidente all’altezza di Sant’Anna di Chioggia. La strada, tra le più pericolose d’Italia, è stata teatro …

Incidente mortale nella notte sulla Romea

incidente mortale | Tragedia sulla RomeaMortale a Comacchio, Romea chiusa.Incidenti mortali

afa1

Incidenti Mortali, Incidenti Mortali

.

Incidenti stradali Ravenna – RavennaToday

Ancora un brutto incidente sotto la pioggia nel ravennate. Potrebbe esser infatti l’ asfalto … La dinamica è al vaglio agli agenti della Polizia Stradale di Ravenna.

RavennaToday – cronaca e notizie da Ravenna

 

Notizie relative a ravenna incidente mortale

studio legale bologna  avvocato a bologna  elenco avvocati bologna  avvocati penalisti bologna  avvocati di bologna  recupero crediti  avvocato divorzista bologna  avvocati matrimonialisti bologna  avvocati divorzisti bologna  studio legale  studio legale a bologna  avvocati bologna elenco  studio legale studio legale associato bologna  avvocato matrimonialista bologna  studio legale consulenza legale  avvocati avvocati lista avvocati bologna  consulenza legale avvocato del lavoro bologna  risarcimento danni  divorzio consensuale  avvocati bologna bologna avvocati  elenco avvocati di bologna  avvocati bologna  studio legale bologna  avvocato a bologna  elenco avvocati bologna  avvocato penalista bologna  avvocati penalisti bologna  avvocati di bologna  avvocato divorzista bologna  avvocati matrimonialisti bologna  avvocati divorzisti bologna  studio legale  avvocati bologna elenco  consulenza legale avvocati online  studio legale associato bologna  avvocato matrimonialista bologna  consulenza legale  lista avvocati bologna  consulenza legale online  avvocato del lavoro bologna  avvocati bologna ricerca iscritti  bologna avvocati  separazione legale  elenco avvocati di bologna  lavoro avvocato bologna  avvocati civilisti bologna  avvocato del lavoro  avvocato  studio legale a bologna  avvocati studi bologna 
studio legale bologna  avvocato a bologna  elenco avvocati bologna  avvocati penalisti bologna  avvocati di bologna  recupero crediti  avvocato divorzista bologna  avvocati matrimonialisti bologna  avvocati divorzisti bologna  studio legale  studio legale a bologna  avvocati bologna elenco  studio legale studio legale associato bologna  avvocato matrimonialista bologna  studio legale consulenza legale  avvocati avvocati lista avvocati bologna  consulenza legale avvocato del lavoro bologna  risarcimento danni  divorzio consensuale  avvocati bologna bologna avvocati  elenco avvocati di bologna  avvocati bologna  studio legale bologna  avvocato a bologna  elenco avvocati bologna  avvocato penalista bologna  avvocati penalisti bologna  avvocati di bologna  avvocato divorzista bologna  avvocati matrimonialisti bologna  avvocati divorzisti bologna  studio legale  avvocati bologna elenco  consulenza legale avvocati online  studio legale associato bologna  avvocato matrimonialista bologna  consulenza legale  lista avvocati bologna  consulenza legale online  avvocato del lavoro bologna  avvocati bologna ricerca iscritti  bologna avvocati  separazione legale  elenco avvocati di bologna  lavoro avvocato bologna  avvocati civilisti bologna  avvocato del lavoro  avvocato  studio legale a bologna  avvocati studi bologna

Altre notizie su ravenna incidente mortale

 

Incidente mortale Incidente mortale Incidente mortale a Ravenna

in via …

Incidente mortale a Ravenna

 

 

incidente mortale ravenna 20 giugno

incidente mortale ravenna oggi

incidente mortale milano ieri

 

 

 

 

Leave a Reply:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *